Flower

BENVENUTI!

Finalmente on-line il primo sito dedicato all’artista Alessandro Pomi.
Nato a partire dalla mostra “Alessandro Pomi (1890-1976). Immagini del silenzio”, realizzata da Banca Popolare FriulAdria, e dagli eventi collaterali che l’hanno ulteriormente valorizzata, il sito vuole essere qualcosa di più che un semplice strumento di archiviazione della memoria dell’evento.
Scavare nella storia di Friuli e Veneto, riportare alla luce artisti da tempo dimenticati, studiarne la vita e la produzione e infine presentarli al pubblico, valorizzandone la figura e l’arte: questo è ciò che FriulAdria s’impegna fare ormai da anni.
Conscia dell’importanza che ha la promozione di un valore come la cultura per l’arricchimento del territorio in cui opera, la Banca ha scelto di organizzare ogni anno un’esposizione incentrata su un artista a suo tempo noto negli ambienti nazionali o internazionali ma negli ultimi anni dimenticato. La mostra su Alessandro Pomi è stata infatti caratterizzata dall’esposizione di venti dipinti, veri e propri capolavori, molti dei quali mai esposti al pubblico prima e che provengono, oltre che dal patrimonio artistico di FriulAdria, da importanti collezioni private di Friuli e Veneto.
L’esperienza della mostra su Alessandro Pomi è documentata e raccontata attraverso linguaggi e media diversi (link alle immagini, ingrandimenti ad alta risoluzione, documenti estratti dal catalogo, contenuti video ecc.), proponendo al visitatore percorsi ricchi di curiosità che lo porteranno alla scoperta di un autore “capace di una pittura di ‘piacevolezza non superficiale e di una leggiadria non troppo fragile’, …un impressionista senza violenze, che teneva conto della solidità delle figure …” [Stefano Franzo, dalla monografia Alessandro Pomi (1890 – 1976)].

Attraverso il sito e la collaborazione attiva dei suoi visitatori, la redazione intende mantenere viva l’attenzione su Alessandro Pomi e la sua opera, proponendo approfondimenti, contenuti multimediali, nuovi studi ed iniziative ad esso ispirate.